Il valore intrinseco di un binocolo di precisione sta nella sua capacità di produrre immagini luminose, nitide e prive di aberrazioni degli oggetti visti, che possono essere viste e apprezzate pienamente a distanza solo quando i due sistemi ottici del binocolo sono correttamente focalizzati. Questo processo è complicato dal fatto che, oltre a tenere conto della distanza di osservazione, il binocolo deve anche adattarsi alle anomalie che potrebbero esistere nella vista dell’osservatore.

È interessante notare che circa il 90% delle persone che possiedono un binocolo non sa come metterlo a fuoco correttamente. Questo è particolarmente vero per i modelli con messa a fuoco centrale. Andiamo a vedere come trarre il massimo dal vostro binocolo spiegando come funziona la messa a fuoco.

Tipi di messa a fuoco nei binocoli odierni

Esistono tre tipi principali di sistemi di messa a fuoco: 1) messa a fuoco centrale con regolazione della diottria; 2) messa a fuoco individuale, in cui ogni oculare è messo a fuoco separatamente; e 3) messa a fuoco fissa, che è permanentemente prefocalizzata per una specifica distanza di visione. Il binocolo con messa a fuoco centrale è il tipo più comune. Oltre alla rotella di messa a fuoco centrale, di solito c’è una regolazione diottrica separata che serve a compensare la visione ineguale che potrebbe esistere tra i due occhi dell’osservatore. La regolazione delle diottrie, che spesso ha una scala che mostra le impostazioni delle diottrie più (+) e meno (-) sui lati opposti di un indicatore di zero (0), potrebbe consistere in un anello di messa a fuoco situato sull’oculare destro o potrebbe esistere come una funzione abilmente mascherata ma separata del sistema di messa a fuoco centrale. Le diottrie in queste posizioni regolano solo il giusto sistema ottico. Tuttavia, su alcuni modelli la regolazione delle diottrie si trova sull’oculare sinistro, dove regolerà solo il sistema ottico sinistro.

Per concludere, speriamo che questo articolo vi sia stato d’aiuto per comprendere come utilizzare la messa a fuoco. Senza una corretta messa a fuoco, il binocolo migliore non ha alcun vantaggio rispetto al peggiore. Se non avete ancora acquistato un binocolo ma pensate di acquistarne uno, chiedete al vostro commerciante di fiducia come utilizzare la messa a fuoco se siete ancora incerti. 

Leggi anche La facilità di utilizzo dello spremiagrumi