Il confezionamento sottovuoto è un modo semplice ed efficiente di confezionare una varietà di prodotti. Il confezionamento sottovuoto è spesso utilizzato in applicazioni commerciali e residenziali per la conservazione degli alimenti. Tecnicamente è considerato una forma di confezionamento in atmosfera modificata. Si tratta di qualsiasi forma di confezionamento in cui l’atmosfera intorno al prodotto viene alterata rispetto all’atmosfera esterna. In questo post, evidenzieremo i vantaggi del confezionamento sottovuoto. Prima di indicare i vantaggi, descriveremo le macchine e i materiali di avviamento necessari per iniziare il confezionamento sottovuoto.

Commerciale e domestica

Le macchine sottovuoto possono variare in termini di prezzo e requisiti spesso in base ai livelli di produzione e alle dimensioni della macchina. Determinare i livelli di produzione previsti e le dimensioni dei prodotti prima dell’acquisto di una macchina può far risparmiare sulla frustrazione lungo la strada. Un altro punto da considerare dovrebbe essere l’opzione della conservazione a gas. Il lavaggio a gas inietta un gas inerte nella confezione sigillata per contribuire ad aumentare la durata di conservazione.Una volta determinata la corretta sigillatrice, si dovrebbero scegliere i sacchetti sottovuoto. I sacchi a vuoto sono disponibili in una varietà di dimensioni con diverse opzioni.

La determinazione del giusto sacco del vuoto per ogni prodotto aiuterà a garantire un imballaggio elegante e professionale. Ulteriori articoli che possono essere richiesti a seconda della macchina scelta: I compressori esterni sono spesso richiesti per molte macchine sottovuoto di tipo commerciale. Saranno necessari anche serbatoi di gas esterni per i sistemi di conservazione a gas. La maggior parte delle operazioni di sigillazione sottovuoto commerciali in fase di avvio può essere avviata con un investimento iniziale da €2500 a €4000. Questo dovrebbe ospitare fino a 300 o più pacchetti all’ora. Alcune aziende potrebbero essere in grado di risparmiare una considerevole quantità di costi iniziali andando con una macchina sottovuoto per uso residenziale di fascia alta se i livelli di produzione iniziali sono più bassi.

Per concludere, il beneficio maggiore dato dalle macchine sottovuoto è una conservazione più lunga. Gli studi hanno dimostrato che il confezionamento sottovuoto può aumentare la durata di conservazione dei prodotti dal 50% al 400%. La chiave per aumentare la durata di conservazione del prodotto è la determinazione dell’atmosfera ideale all’interno della confezione per il prodotto da confezionare. Questo potrebbe essere l’introduzione di un gas inerte o la riduzione dell’ossigeno a livelli ideali. Il confezionamento sottovuoto è anche e soprattutto la forma di confezionamento preferita per molti prodotti che vanno in conservazione a lungo termine nei congelatori. I sacchetti sottovuoto adeguati possono ridurre drasticamente le ustioni da congelatore. Si tratta di una forma di imballaggio scelta per la conservazione della carne in tutto il mondo, perciò cosa aspettate ad acquistarne una?

Leggi anche: Quali sono i materiali di un tappeto elastico?