La lucidatura delle superfici in legno appare facile e sicura, basta sfregare qua e là le superfici. Ma in realtà il compito richiede abilità e precauzione. Le particelle di grano possono entrare negli occhi e si è sentito parlare di pelle scheggiata solo a causa di una levigatrice a nastro.

Quindi, così come si investe nel saper lucidare correttamente le superfici, bisogna anche dedicare del tempo alla ricerca della migliore levigatrice a nastro della città. L’efficacia di un tuttofare è buona solo quanto la qualità del suo strumento. Detto questo,  troverete levigatrici a nastro di varie dimensioni, colori e forme. Alcune sono dotate, tra l’altro, di collettori di polvere, basi estese, doppi isolatori, comandi a leva. La chiave è trovare quale marca o design si adatta meglio alle vostre preferenze.

Uso principale della levigatrice a nastro

L’uso principale della levigatrice a nastro è quello di rimuovere gli scarti di altre cose come plastica, legno e metallo. Per creare una superficie liscia, piatta e perfetta per la pittura e per altri lavori come la rimozione di finiture o vernici dalla superficie del legno, niente può battere la forza bruta e l’alta velocità della levigatrice a nastro. Questo pesante attrezzo riduce il costo della manodopera, è costituito da un motore elettrico che muove il tamburo su di esso, vi è montato un anello continuo di carta vetrata. La levigatrice a nastro viene tenuta a mano e spostata sul materiale o stazionaria in cui il materiale viene spostato sulla levigatrice a nastro

L’utensile migliore per la levigatura

La cosa meravigliosa della fase iniziale del lavoro di levigatura è l’opzione delle levigatrici a nastro portatili. Queste levigatrici a nastro sono molto facili da usare perché di solito hanno diverse opzioni di velocità con cui si può regolare il livello di levigatura. Mentre si utilizza questa levigatrice assicurarsi che ci sia un sistema di scarico ben organizzato e un raccoglitore di polvere intorno, anche se queste levigatrici a nastro hanno le loro proprie disposizioni di raccolta della polvere. Anche il corretto sistema di ventilazione è molto importante, ricordate una cosa: la polvere che proviene dalla levigatrice può causare l’esplosione di un incendio. Fare attenzione a non coprire le prese d’aria della levigatrice e assicurarsi di indossare occhiali protettivi per proteggere gli occhi dalla polvere traballante.

Le levigatrici a nastro sono facili e affidabili da utilizzare sia per la levigatura lineare che per quella fine e forniscono molti vantaggi unici. Elimina la laboriosa e faticosa situazione di lavoro. Le levigatrici a nastro sono solitamente utilizzate nella fase iniziale della levigatura e mostrano alcuni risultati aggressivi sul legno. Sono disponibili in diverse dimensioni, da macchine maneggevoli a macchine di larghezza variabile. La levigatrice a nastro è facile da usare in quanto i nastri possono essere facilmente sostituiti rispetto al disco adesivo.

Leggi anche: A cosa serve uno scarificatore?